donatopessolano

News



Capolinea Busitalia, Pessolano ribadisce il NO


Per quanto concerne lo spostamento del capolinea di BusItalia da via Ligea a via Vinciprova, auspicato anche dai sindacati, esprimo la mia contrarietà perché, come detto più volte, si andrebbe ad intasare ancora di più un quartiere con un’elevata intensità di traffico automobilistico e di mezzi di trasporto pubblico. Non è da sottovalutare l’apertura a pieno regime della Cittadella Giudiziaria.

La presenza dell’attuale capolinea a via Ligea garantisce la presenza costante ed il passaggio dei bus dalla zona occidentale al centro cittadino. Il suo spostamento provocherebbe innumerevoli ritardi dovuti al traffico urbano nelle ore di punta, disagio per le persone anziane e studenti che sarebbero i primi ad essere penalizzati.
La mia proposta, già da tempo esposta all'assessore De Maio, è quella, qualora non ci fossero le condizioni necessarie per i dipendenti di BusItalia di svolgere il proprio lavoro in maniera dignitosa, di spostare il capolinea da via Ligea a via Porto (ex mercato ittico) in una parte del parcheggio adiacente, per intenderci, al Ristorante del Golfo.
Nonostante venga occultata la paternità dei miei interventi in favore dei cittadini, il mio impegno è costante e continuativo!

Pagina 1/1
201809210852001575571285.jpg   

Torna alla home